Léon Walras, il più grande di tutti gli economisti

Léon Walras è stato un celebre economista francese, definito dall’economista Joseph Schumpeter “il più grande di tutti gli economisti”. Walras fu il primo a formulare la teoria di equilibrio economico generale, una branca della microeconomia che intende spiegare ciò che determina le scelte di produzione, di consumo e dell’attribuzione di prezzi nell’intero sistema economico. Questo genere di teoria si basa sull’analisi delle scelte dei singoli agenti economici (aziende, commercianti, consumatori) all’interno di ogni mercato.

Continua a leggere

Il Microcredito: strumento di sviluppo economico

Il Microcredito è una forma di finanziamento riservato a persone provenienti da classi sociali disagiate per problemi di povertà o emarginazione sociale. Nasce da un’idea del premio Nobel per la pace 2006 Muhammad Yunus e si tratta di un mezzo di sviluppo economico in quanto permette a chiunque di accedere a servizi finanziari utili per intraprendere un’attività lavorativa produttiva, capace di compensare i limiti del normale sistema di finanziamento bancario.

Continua a leggere

Il crac Parmalat

Il caso Parmalat rappresenta il più celebre e grave scandalo legato alla bancarotta fraudolenta e all’aggiotaggio da parte di una grande azienda Europea. Alla fine dell’anno 2003 la Parmalat aveva accumulato un insostenibile buco nel bilancio di circa quattordici miliardi di euro, coperto grazie a un falso dichiarato.

Continua a leggere

Passato e Futuro

Il partito democratico nasce dal dna della sinistra stessa, ossia la voglia, nonché la capacità, di anticipare i tempi di evoluzione politica come successe nel 1991 quando dal partito comunista si passò progressivamente al gruppo politico dei DS. In questo ambiente politico-intellettuale, il disegno politico del partito democratico venne sviluppato da due grandi figure: una politica, l’altra tecnica.

Continua a leggere

Simboli e significato

Il cambiamento storico, simbolico e politico del partito democratico è evidente anche dai suoi simboli. Da un lato, come non notarlo, il tricolore contraddistingue tutta la sua struttura. Infatti, esso, oltre a rappresentare l’emblema della nazione esprime anche i valori della sinistra che si rispecchiano nell’unità nazionale: il verde evidenzia e valorizza la tradizione laica e ambientalista, il bianco, dall’altro versante, esprime il solidarismo cattolico, infine il rosso, come si è sempre evinto storicamente, è il colore del lavoro e del socialismo.

Continua a leggere

L’importanza dei blog

megafono

Il blog nasce come iniziativa politica per la realizzazione di quel tessuto veicolare di natura tecnologica, quale internet, che permetta di collegare i giovani e tutti coloro che siano profondamente legati alla politica. L’utilizzo di canali di informazione, quali quello del blog, servono per sviluppare temi che spesso non vengono debitamente curati dai media, a causa di interessi che minano il flusso di informazioni necessario per la distribuzione delle conoscenze tra la gente.

Continua a leggere

I Leader PD

veduta palazzo Montecitorio

Pur vivendo una storia abbastanza breve, il partito democratico vanta già importanti leader che possono ancora dare un forte contributo per solidificare la trasformazione del partito, avviata tra il 2007 e il 2008.

Continua a leggere

I PD regionali

politico intervistato

I partiti democratici presenti nel territorio italiano hanno tutti dimostrato due valori centrali che si compenetrano l’un l’altro: da un lato il senso nazionale che non è svanito; dall’altro l’amore per la propria regione di appartenenza che ne valorizza l’aspetto culturale specifico di un territorio.

Continua a leggere
Pagina 2 di 212